Wekiwi allaccio come richiederlo


Sommario Se ti sei appena trasferito in una casa di nuova costruzione o stai per farlo, dovrai mettere un nuovo contatore. Questa procedura si chiama allaccio. Scopri come funziona con il fornitore Wekiwi, e chiamaci per eseguire l’allaccio.

Comprare una nuova casa è una soddisfazione immensa, ma non basta pensare solo ad arredare le stanze. Per renderla abitabile ovviamente, bisogna provvedere alla realizzazione dell’impianto elettrico e di quello del gas. E per finire è necessario fare l’allacciamento delle utenze affinché possano funzionare. Quindi, come ottenere l’allaccio con Wekiwi? Leggi l’articolo per scoprirlo.

Wekiwi allaccio luce

Per ottenere l’allacciamento della luce bisogna che non sia presente il contatore. Infatti, questa operazione si richiede quando si deve creare il collegamento tra l’utenza e la rete elettrica, tramite l’installazione del contatore. Inoltre, la procedura di allacciamento della corrente, prevede che sia stipulato un contratto di fornitura. Se hai deciso di sottoscriverlo con Wekiwi ora ti spieghiamo come fare la richiesta allaccio.

Ricordati che, se non intendi attivare la fornitura, ma predisporre solo il collegamento con la rete di distribuzione,  dovrai contattare il distributore di zona e non Wekiwi, in quanto non è necessario sottoscrivere un contratto.

Invece, qualora la casa avesse già il contatore, potresti aver bisogno di un subentro Wekiwi se in passato l’utenza è stata disattivata, oppure di una voltura Wekiwi quando la fornitura è attiva e si vuole cambiare l’intestatario.

Con noi ricevi assistenza e svolgi l’allaccio in pochi minuti

02 94 75 67 37

Info

I documenti per richiedere l’allaccio con Wekiwi

Per fare la richiesta di allacciamento a Wekiwi, la prima cosa da fare è procurarsi i seguenti documenti:

  • dati anagrafici del richiedente;
  • numero di telefono ed e-mail;
  • copia del documento d’identità valido;
  • copia del codice fiscale;
  • il documento che accerta il regolare possesso o detenzione dell’immobile;
  • l’attestazione di regolarità urbanistica dell’immobile.

Una volta che si ha sotto mano tutta la documentazione, bisogna recapitarla a Wekiwi insieme alla richiesta.

Logo wekiwi allaccio
Le tariffe di Wekiwi per l’allaccio

Come inviare la richiesta a Wekiwi

Per inviare la richiesta sarà sufficiente contattare la società di vendita mediante uno dei canali che mette a disposizione. Quindi hai diverse possibilità, ovvero puoi:

  1. Chiamare l’assistenza clienti al numero verde 800 17 85 84: gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 18.00 (esclusi i festivi), solo da rete fissa.
  2. Chiamare il numero 02 91 17 31 991 da telefono cellulare, a pagamento secondo il piano tariffario.
  3. Contattare il servizio clienti tramite e-mail agli indirizzi: clienti@wekiwi.it o info@wekiwi.it.

Inoltre, sul sito ufficiale di Wekiwi, trovi il servizio “Richiamami”. Cliccando il pulsante che trovi in basso a destra della pagina puoi decidere l’orario in cui farti ricontattare.

Scopri inoltre come disdire i contratti Wekiwi.

I tempi e i costi per l’allaccio con Wekiwi

Verrai informato direttamente da Wekiwi dei tempi necessari per i lavori di allaccio luce e attivazione della fornitura. Peraltro, le tempistiche massime vengono stabilite dall’Arera. In caso di lavori semplici, essi dureranno non più di 15 giorni lavorativi dall’inizio dei lavori. Per i lavori complessi servirà più tempo, comunque non più di 60 giorni lavorativi. In caso di ritardo, se la responsabilità è della società di vendita, l’utente potrà richiedere un indennizzo.

I costi per l’allaccio della corrente elettrica, sono molto variabili perché dipendono da diversi fattori:

  1. dalla distanza tra l’abitazione da allacciare e la più vicina cabina di trasformazione (quota distanza): si parte da un minimo di 184,48 euro;
  2. dalla potenza espressa in kW desiderata per il contatore (quota potenza): pari a 69,36 euro per ogni kW;
  3. dagli oneri amministrativi (quota fissa) di circa 27 euro;
  4. dai costi per la gestione della pratica che varia a seconda del fornitore. 

Scopri le migliori offerte di Wekiwi per i clienti Papernest e le recensioni dei clienti.

Wekiwi allaccio gas

Anche per l’allacciamento dell’utenza del gas i passaggi da seguire sono gli stessi previsti per l’allaccio luce.

Documenti necessari

I documenti da preparare prima di fare la domanda sono:

  • dati anagrafici dell’intestatario dell’utenza;
  • copia del documento d’identità valido e del codice fiscale;
  • categoria di utilizzo del gas: per riscaldamento, acqua e/o cottura cibi;
  • numero di telefono ed e-mail per ricevere gli aggiornamenti dal fornitore.

Tutta la documentazione andrà spedita, insieme alla richiesta di allaccio, alla società Wekiwi. Come? Contattando l’azienda attraverso i recapiti riportati sopra.

I costi e le tempistiche per Wekiwi allaccio gas

La spesa necessaria per l’allacciamento dell’utenza del gas non viene stabilita da Wekiwi, ma dal distributore locale. Perciò, ti consigliamo di visionare i listini prezzo del distributore della tua area geografica. Se non conosci il suo nome, puoi rivolgerti allo Sportello del Consumatore, un servizio gratutito predisposto dall’Arera.

Per quanto riguarda i tempi dell’allaccio gas con Wekiwi, dipendono sempre dai lavori da effettuare. Per gli interventi semplici saranno sufficienti 10 giorni lavorativi, per quelli complessi occorreranno massimo 60 giorni lavorativi.

Chiama un nostro esperto per eseguire l’allaccio rapidamente

Info

Redactor

Scritto da paoloa

Aggiornato su 30 Mar, 2021