Sei alla ricerca di un nuovo televisore

Luca Petrone

Sei alla ricerca di un nuovo televisore? Ecco una selezione dei modelli 2024

Il mercato dei televisori sembra essersi un po’ appiattito, dopo il periodo di assoluto boom dei primi anni 2000 e 2010. Tuttavia, nuovi modelli continuano a essere prodotti e lanciati dalle principali aziende. Scopriamo quali sono quelli che sconquasseranno il mercato nel 2024!

Man mano che vengono lanciati nuovi modelli di TV, gli esperti li sottopongono a un rigoroso regime di test, il tutto con l’obiettivo di aiutarti a prendere la migliore decisione possibile quando acquisti una nuova TV, che sia OLED o QLED. L’acquisto di una nuova TV può essere un processo assai confusionario, siamo tutti d’accordo, dato l’ampio assortimento di marchi, dimensioni dello schermo, tipologie di schermo, risoluzioni e funzionalità integrate tra cui scegliere. Ma proviamo a restringere il campo, prendendo come parametro quale sarebbe il miglior televisore per il tuo 2024. È importante notare che tutti questi modelli di smart TV sono disponibili in varie dimensioni, offrendo così la flessibilità di scegliere quello che meglio si adatta al tuo spazio abitativo.

Televisore moderno piatto
Televisore moderno piatto-Lisa Fotios-pexels.com

I migliori modelli disponibili secondo gli esperti

Quindi, quali sono attualmente i migliori televisori disponibili? Stando a numerosi test di esperti in giro per il web, l’Hisense U8K è stato recentemente classificato al primo posto, grazie alla sua costante convenienza e alle prestazioni eccezionali. Anche altri modelli con punteggi elevati, come l’LG G3 OLED e il Samsung QN90C, mantengono comunque una posizione elevata nella lista, ma vogliamo mettere maggiore enfasi sui modelli più accessibili.

  1. Hisense U8K Mini-LED: Il televisore Mini-LED Hisense U8K si distingue come uno dei televisori più vivaci sul mercato, emettendo una luce superiore alla media per la sua fascia di prezzo. Sebbene ci siano margini per miglioramenti, specialmente in termini di ritardo di input e precisione del colore, l’U8K rappresenta un notevole passo avanti rispetto al modello Hisense U8H del 2022. Anche in ambienti molto illuminati, i colori con tonalità profonde mantengono la loro saturazione, offrendo risultati affascinanti. La presenza del Mini-LED Pro con pannello Full Array Local Dimming è cruciale per il successo dell’U8K, consentendo alla TV di mantenere livelli di nero ottimali nelle scene con luminosità elevata, e uno strato di punti quantici che permette alla TV di coprire un notevole 80% dello spazio colore Rec2020, contribuendo a una resa cromatica sorprendente. Attualmente si attesta sui 900-1000 euro.
  2. Sony Bravia XR Class A95L QD-OLED 4K HDR Google TV: Il modello XR A95L è parte della prestigiosa linea di smart TV Bravia XR di Sony, garantendo quindi una qualità di immagine e audio superiore nella versione del 2023. Sfrutta appieno il potentissimo Cognitive Processor XR di Sony per fornire colori vividi e precisi, con neri intensi e bianchi brillanti. Con una risoluzione di 3.840 x 2.160 pixel e un rapporto di proporzione di 16:9, questo televisore offre un’esperienza visiva di alta qualità. L’audio è altrettanto impressionante grazie al sistema audio avanzato di Sony, che supporta Dolby Atmos attraverso due altoparlanti integrati e due subwoofer. Per sfruttare appieno le funzionalità della smart TV, il sistema operativo GoogleTV è integrato, offrendo un accesso rapido e facile a tutte le principali piattaforme di streaming (anche se alcune richiedono un abbonamento a pagamento). Con la combinazione di risoluzione elevata, audio di alta qualità e facilità di accesso alle piattaforme di streaming, il modello XR A95L si posiziona come una scelta eccellente per un’esperienza di visione avanzata. Si tratta di un modello leggermente più costoso: saranno necessari più di 2mila euro per portarselo a casa.
  3. Samsung S95C OLED:  Il ritorno di Samsung nel mondo dei televisori OLED è stato a dir poco entusiasmante. Samsung è stato tra i primi produttori a sperimentare con i televisori OLED prima di abbracciare la tecnologia QLED. Ora, con l’OLED S95C, Samsung dimostra la sua abilità nel padroneggiare entrambe le tecnologie in modo impeccabile. La qualità delle immagini non solo è straordinaria, ma quando il televisore non è in uso, la modalità Ambient prende il controllo, offrendo un affascinante carosello di animazioni e immagini esteticamente piacevoli. Samsung ha reso la modalità Ambient parte integrante dell’esperienza televisiva e, sebbene altri marchi abbiano introdotto le proprie interpretazioni, la versione Samsung continua a essere la nostra preferita. La media di mercato è di 1500 euro.

Quale ti ha convinto di più? Ci auguriamo che in questa lista troverai il televisore che fa per te!