balayage, una tecnica di colorazione sempre più in voga

Pasquale Arrichiello

Parliamo del balayage, una tecnica di colorazione sempre più in voga

Pubbliredazionale

Il balayage è una tecnica di applicazione di colore a specifiche ciocche di capelli per creare dei riflessi particolarmente luminosi. Il balayage prevede di dipingere, il termine deriva proprio da una parola francese che ha tale significato, sui capelli con un pennello imbevuto di schiarente invece di usare i classici fogli, utilizzati invece nei colpi di sole tradizionali.

I parrucchieri usano i loro pennelli per dipingere tratti di riflessi verticali sui capelli attraverso anche l’ausilio di una particolare pellicola che ha il compito di evitare che si creino sbavature durante l’applicazione del colore.

balayage biondo
balayage biondo-@melissamcsimmonshair

La tecnica viene utilizzata per ottenere un aspetto sfumato e schiarito in modo molto naturale e, sebbene spesso il balayage sia associato ad un colore biondo, può essere tranquillamente utilizzato per creare ciocche color caramello, o perché no, delle più classiche ciocche color nocciola. Osserviamo insieme le caratteristiche del balayage nell’articolo che segue dove ci soffermeremo anche sulla sicurezza di questa tecnica.

balayage esempio su capelli lunghi
balayage esempio su capelli lunghi-Pinterest.it

In cosa consiste questa particolare tecnica?

Con il balayage, il tuo parrucchiere seleziona manualmente le sezioni o le ciocche di capelli dove verrà applicato lo schiarente. In genere, lo schiarente è più concentrato sulle parti dei capelli che incorniciano il viso, sulle punte e sullo strato superiore dei capelli. A seconda del colore di base e del risultato finale desiderato, il tuo parrucchiere in genere tralascerà alcune sezioni dei capelli e non li tingerà o schiarirà. Questo aiuta a creare quell’aspetto morbido, dimensionale e sfumato per cui il balayage è così famoso.

Risulta complesso delineare una sorta di scaletta delle cose che il parrucchiere dovrà eseguire in quanto ogni appuntamento è leggermente diverso dal precedente. In parrucchiere cioè, in base allo stato attuale dei tuoi capelli, ed in base a come vorresti che fosse il risultato finale, fare cose sempre diverse. Il primo balayage, insomma, sarà diverso dal secondo e così via, possiamo però dire che ogni trattamento dura, mediamente, dalle tre alle cinque ore. Sebbene sembri molto tempo è necessario eseguire il lavoro con estrema cura ed attenzione per soddisfare le clienti e per non combinare pasticci.

Balayage intrecciato su capelli dalla tonalità castana
Balayage intrecciato su capelli dalla tonalità castana-Pinterest.it

Gli aspetti positivi e negativi del Balayage

La natura del balayage è quella di dipingere “fili di capelli” appositamente selezionati e di fonderli con la tua base naturale. Così facendo, tale tecnica, permette di ottenere un effetto molto più morbido rispetto ai tradizionali colpi di sole, che tendono ad avere linee di demarcazione più evidenti. Poiché i tratti schiariti sono dipinti in modo così delicato per ottenere un aspetto naturale, non lasciano traccia di linee dure e smussate o di ricrescita evidente, consentendo anche di andare dal parrucchiere molte meno volte.

Esistono però anche degli aspetti “negativi” di questa tecnica, parliamone insieme. Secondo gli esperti della cura del capello il colore naturale della chioma e le sue tonalità (ad esempio calde, neutre o fredde) influenzeranno i risultati del tuo balayage. A volte le persone con i capelli molto scuri possono ottenere toni caldi molto rossi/ arancioni quando eseguono il balayage, e dunque non si riesce a raggiungere sempre il risultato sperato al 100%. Molti parrucchieri infatti avvisano le clienti poco esperte prima di cominciare il trattamento, se non amate tonalità calde quindi, forse è meglio evitare questa tecnica.

balayage capelli esempio
balayage capelli esempio-Pinterest.it

Il balayage è sicuro per i capelli?

Rispetto ad altri approcci più tradizionali per schiarire i capelli, gli esperti ci dicono che il balayage è molto delicato ed è applicabile su tutti i tipi di capelli non rovinandoli in nessun modo. Questa tecnica risulta particolarmente adatta alle ragazze dai capelli mossi o ricci, la natura del capello, infatti, e la sua salute, è molto più a rischio con altre tecniche più “chimiche” di schiaritura della chioma. Parrucchieri professionisti, infatti, applicando la giusta miscela, nel modo più opportuno, riusciranno ad ottenere un effetto incredibile non mettendo in nessun modo a rischio la salute dei vostri capelli.

Articolo scritto in collaborazione con la redazione di https://www.healthycolor.it/