Matrimonio a Roma, i posti più belli dove scattare foto

Vincenzo Tiano

Matrimonio a Roma? Ecco i posti più belli dove farsi fare la foto

Pubbliredazionale

Se c’è una cosa che Roma sa fare meglio di qualsiasi altra città, è trasformare ogni angolo in un palcoscenico perfetto per raccontare storie d’amore: l’Urbe è una città ricca di storia, cultura e bellezza, piena di luoghi suggestivi e scorci romantici.

Se stai pianificando il tuo matrimonio a Roma e vuoi immortalare quei momenti speciali, allora sei nel posto giusto: in questo articolo troverai suggerimenti e consigli su alcuni dei posti più straordinari che Roma ha da offrire, e non stiamo parlando dei classicissimi Colosseo o Fontana di Trevi – anche se sono incredibilmente suggestivi – ma di quei luoghi un po’ più nascosti e meno celebri, carichi di storia e romanticismo, che trasformeranno le tue foto di matrimonio in un’autentica opera d’arte.

Il Giardino degli Aranci: una vista da favola

Nel cuore di Roma c’è un angolo di paradiso noto come Giardino degli Aranci, un giardino pubblico posizionato sulla sommità del colle Aventino, dal quale è possibile godere di una spettacolare vista sull’intera città.

Realizzato nel 1932 dall’architetto raffaele De Vico, il Giardino degli Aranci fa parte dei più celebri belvedere romani, al pari del Gianicolo e del Pincio.

Immersi nella natura e con un sguardo verso la Città Eterna, troverete un’atmosfera magica e romantica, perfetta per immortalare i ricordi di un giorno così importante come quello del matrimonio.

Ecco i posti più belli dove farsi fare la foto
Ecco i posti più belli dove farsi fare la foto

Trastevere: il quartiere dei vicoli romantici

Qualora sognaste un matrimonio non convenzionale ed un po’ bohemien, allora dovreste provare i vicoli del quartiere Trastevere, il cui nome deriva dal latino trans Tiberium e significa “al di là del Tevere”.

Le stradine acciottolate, le facciate colorate ed il gran numero di locali pittoreschi creano uno scenario unico, tra innamorati che si scambiano promesse e muri antichi che custodiscono segreti: ogni scatto sarà un ritratto di autenticità, un vero e proprio tuffo nell’atmosfera della Roma più vera e genuina.

Aventino e la Bocca della Verità: un giuramento d’amore

Il quartiere dell’Aventino è ricco di storia e simbolismo: qui troverete la famosa Bocca della Verità, antica maschera marmorea posizionata all’interno della chiesa di Santa Maria in Cosmedin, legata ad una leggenda secondo la quale chiunque avesse inserito la mano nella bocca, ed avesse detto una bugia, avrebbe ricevuto come premio la propria mano mozzata. Collocata nella chiesa a partire dal 1632, la Bocca della Verità era, in epoca romana, un semplice tombino.

Il mito della Bocca della Verità si presta perfettamente alle promesse d’amore, e perché no, può rappresentare un modo per °mettere alla prova° la vostra fedeltà e le vostre intenzioni: provate ad inserire le mani al suo interno e giurate amore eterno all’altro per vedere cosa succede…

Ovviamente, dovrete assolutamente immortalare il momento con una serie di scatti.

Il quartiere ebraico: storia e atmosfera uniche

Per un tocco di storia e tradizione, il quartiere ebraico di Roma, conosciuto anche come il ghetto di Roma, offre uno scenario unico e molto particolare.

Tra i ghetti più antichi del mondo, venne istituito da Papa Paolo IV nel 1555.

Caratterizzato da stretti vicoli e dalla presenza della storica sinagoga, il cosiddetto Tempio Maggiore, il ghetto offre uno sfondo davvero suggestivo per le vostre foto: qui, tra passato e presente, ogni scatto sarà in grado di catturare eternamente  l’essenza della vostra unione.

Il romanticismo del Pincio

Farsi fotografare al Pincio a Roma per il proprio matrimonio rappresenta un’esperienza unica e indimenticabile. Il Pincio, situato sulle colline che circondano Piazza del Popolo, offre uno sfondo straordinario per immortalare momenti così speciali. Con la sua posizione panoramica, si gode di una vista spettacolare sulla città eterna, con il Cupolone di San Pietro che domina l’orizzonte.

Le foto scattate qui catturano l’essenza di Roma, con i suoi monumenti storici, gli antichi viali alberati e i giardini ben curati. L’atmosfera romantica del luogo si sposa perfettamente con l’emozione del matrimonio. La luce del tramonto che accarezza i monumenti e il verde circostante contribuisce a creare un’atmosfera magica, trasformando ogni scatto in un ricordo prezioso. Il Pincio diventa così non solo uno sfondo magnifico, ma parte integrante della narrazione visiva di un giorno così significativo, rendendo le fotografie un tesoro da custodire per sempre.