Iren allaccio: costi, tempi e documenti da presentare

Allaccia il tuo nuovo contatore alla rete con Iren, e assicurati il prezzo dell'energia più basso possibile

Chiamata gratuita - da Lunedì a Venerdì: dalle 9.00 alle 20.00
Sabato: dalle 9.00 alle 17.00

Risparmierai fino a 200€ all’anno grazie alle offerte riservate dai fornitori ai nostri clienti, a cui non potresti accedere se non chiamandoci

Info


Sommario Come fare per richiedere un allaccio al fornitore luce e gas Iren Energia: è semplice, richiede circa un mese di tempo e il costo è in linea a quello degli altri fornitori luce e gas.

Allaccio Iren: informazioni

IREN ALLACCIOIREN
chi contattare
  • recarsi a uno sportello Iren
  • Numero Verde: 800 96 96 96
Documenti
  • documento di identità + codice fiscale
  • mail e numero di telefono
  • POD per luce e PDR per gas
  • modalità pagamento bollette
  • potenza impegnata del contatore (solo contratto luce)
Tempistiche
  • il cliente contatta il fornitore (Iren), che a sua volta contatta il distributore
  • il distributore ha 20 giorni di tempo per mandare al cliente il preventivo
  • dopo accettazione del preventivo il distributore ha 15 giorni lavorativi per effettuare I lavori semplici e 60 giorni lavorativi per quelli complessi
Costo
  • quota fissa: 27,03€
  • quota distanza
  • quota potenza

Se stai trasferendo la tua residenza o i locali della tua impresa in un nuovo edificio è probabile che sia necessario provvedere all’allacciamento degli impianti dell’energia elettrica e del gas naturale. Con il fornitore Iren l’allaccio degli impianti può essere effettuato in maniera professionale e nel rispetto dei tempi stabiliti dalla legge per la procedura.

È necessaria un’operazione di allaccio quando l’impianto elettrico e del gas non risultano collegati ad alcun distributore e serviti da alcun gestore. In questi casi, il contatore non è presente, oppure è presente ma non è mai stato associato all’intestatario di alcuna fornitura.

Invece, nel caso in cui il contatore è presente ed è già stato utilizzato in passato, ma è stato disattivato, l’utente dovrà procedere all’operazione di subentroOperazione ancora diversa è la voltura, dove non è avvenuta alcuna interruzione di energia elettrica.

Per procedere all’allaccio della fornitura di luce e gas l’utente deve semplicemente contattare Iren chiedendo un allaccio con sottoscrizione di un contratto di fornitura.

A questo punto, dopo la consegna della documentazione iniziale da parte del futuro cliente, seguirà il sopralluogo e l’allacciamento della fornitura da parte di un esperto tecnico del settore.

Ma vediamo, passo per passo e nel dettaglio, tutte le operazioni che è necessario compiere a partire dal momento in cui si prende contatto con il fornitore Iren per l’allaccio delle proprie utenze di energia elettrica e gas.

Iren allaccio energia elettrica

Per l’allaccio Iren all’energia elettrica il primo passo dell’utente sarà ovviamente quello di prendere contatti con il fornitore.

I contatti Iren sono diversi e viene lasciato a discrezione del futuro cliente della compagnia il metodo preferito per comunicare al fornitore la volontà di effettuare l’allacciamento. Si può contattare Iren anche nel caso in cui si voglia disdire il contratto luce e gas Iren.

Certamente un modo rapido per comunicare con un operatore che ci possa aiutare e guidare attraverso la procedura è quello di contattare telefonicamente il numero verde Iren all’800 96 96 96. L’assistenza Iren è disponibile dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 18.00 e il sabato dalle ore 8.00 alle 13.00.

Documenti necessari per l’allaccio Iren

Per rendere la procedura della richiesta iniziale semplice e agevole è consigliabile tenere a portata di mano i documenti necessari e le informazioni che saranno richieste dall’operatore.

Le informazioni in questione sono:

  • I dati identificativi dell’intestatario della nuova fornitura:
    • Nome e cognome (o Ragione sociale)
    • Codice fiscale (o Partita IVA)
    • Carta d’identità
    • Recapito telefonico
    • Indirizzo e-mail di riferimento
  • L’indirizzo dove si trova la fornitura da allacciare.
  • L’indirizzo a cui intestare la fattura (solo nel caso in cui quest’ultimo sia diverso dall’indirizzo della fornitura).
  • La potenza impegnata, cioè la potenza massima che l’utente desidera possa essere raggiunta dalla sua fornitura. Il valore della potenza impegnata è sempre stabilito dall’utente al momento della sottoscrizione del contratto di fornitura e potrà comunque essere modificato in seguito. Maggiore è la potenza impegnata dichiarata dall’utente e più alta sarà la quota potenza fissa addebitata nelle bollette.
  • Il titolo di proprietà dell’immobile da parte dell’utente. Ad esempio, se esso è in locazione, di proprietà, ecc.
  • Infine, e solo se il contatore è già presente, il codice POD (Point of Delivery). Si tratta di una sequenza di cifre che identifica univocamente il contatore. Se non si è a conoscenza del POD è possibile farlo comparire sul display del contatore premendo il tasto a destra del display.

Modalità e tempi dell’allaccio Iren

iren allaccioLe modalità e i tempi dell’allaccio con Iren variano secondo diversi fattori. Ad esempio, se il contatore è già presente nei locali oppure no.

Una volta preso nota della richiesta di allaccio dal cliente e reperito i dati e le informazioni necessarie, Iren, interfacciandosi con il distributore, invierà un tecnico per effettuare il sopralluogo dell’impianto.

Oltre a constatare la fattibilità dei lavori sarà dovere del tecnico fornire i dati a Iren per l’elaborazione di un preventivo con i costi totali dell’allacciamento. Tale preventivo deve essere preparato entro e non oltre 20 giorni a partire dalla data in cui il cliente ha contattato Iren per la richiesta.

Se l’utente si trova in accordo con i costi proposti e accetta il preventivo i lavori per l’allaccio possono immediatamente iniziare e si devono concludere entro 15 giorni, se si tratta di lavori semplici.

Invece, per lavori complessi che prevedono, ad esempio, l’installazione del contatore oppure modifiche sostanziali e strutturali all’impianto, il termine di fine lavori può essere esteso fino a 60 giorni.

Chiama il numero verde di Iren gas e luce.

Una volta terminati i lavori, i locali saranno allacciati alla corrente elettrica. A questo punto cliente e fornitore non dovranno fare altro che sottoscrivere il contratto di fornitura e il primo dovrà scegliere una tariffa luce tra quelle proposte da Iren.

Chiama ora per la richiesta di allaccio luce e gas! Più di mezzo milione di Europei si affidano già al nostro servizio gratuito.

02 94 75 67 37

Info

Costi dell’allaccio Iren

Come si è visto, le operazioni di allaccio sono soggette a moltissime variabili.

Infatti, esse dipendono dalle caratteristiche dell’impianto che si va ad allacciare e dalle sue specificità. Un allaccio può richiedere poco tempo, oppure possono essere necessarie diverse ore di lavoro prima che l’impianto venga reso idoneo all’allacciamento.

Dunque, non è possibile stabilire in anticipo i costi dell’allaccio Iren. Essi, come abbiamo visto, possono venire preventivati da un tecnico solo dopo un accurato sopralluogo dei locali.

Tuttavia, possiamo dire che i criteri che vengono tenuti in considerazione per la quantificazione sono:

  1. I costi che dipendono dal tipo di fornitura richiesta
  2. La quota distanza, cioè la distanza dalla cabina di trasformazione in servizio da almeno 5 anni più vicina.
  3. La quota potenza, determinata in base alla potenza impegnata richiesta dal cliente.
  4. Una quota fissa per gli adempimenti amministrativi e gli oneri di gestione della pratica pari a 27,03 €.

Iren allaccio gas

Per quanto riguarda l’allaccio del gas con Iren la procedura è molto simile a quanto è stato visto per l’energia elettrica eccetto per alcuni particolari.

Le tempistiche sono differenti:

  • 15/30 giorni per l’elaborazione del preventivo.
  • 10 giorni per il completamento lavori semplici, 60 per quelli complessi.

Inoltre, al momento della richiesta di allaccio a Iren da parte del cliente dovranno essere presentati anche i dati catastali dell’immobile e indicato lo scopo di utilizzo del gas (ad esempio, per il riscaldamento, per la cucina, acqua calda, ecc.).

Per ulteriori informazioni sull’allaccio Iren del gas ti consigliamo di visitare la pagina dedicata sul sito internet Iren.

Chiama ora per richiedere l’allaccio luce e gas

Info

Redactor

Scritto da gaiav

Aggiornato su 15 Gen, 2021