Illumia o Bluenergy? Un confronto tra i due fornitori di luce e gas


Sommario Di fronte alla grande varietà di offerte che esistono nel mercato dell’energia, trovare la tariffa più economica e conveniente è un lavoro difficile che può essere risolto confrontando i diversi fornitori di luce e gas in modo da scegliere quello più adatto alle tue esigenze. Chiamaci ora per attivare le offerte

È davvero utile fare un confronto tra i fornitori di energia?

La risposta è si! Per riuscire a scegliere l’offerta giusta tra le tante presenti sul mercato bisogna basarsi su più fattori tra cui: il prezzo conveniente e i servizi offerti dai fornitori.

All’interno del nostro sito potete trovare due test sul consumo luce e gas, entrambi molto utili per riuscire ad orientarvi verso l’offerta più adatta alle vostre esigenze.

Esistono infatti tariffe che sono più improntate sul consumo in alcune fasce orarie, altre che offrono servizi digitali e una gestione ottimale delle utenze via web, altre ancora che sono adatte a famiglie numerose altre infine che danno la possibilità di accedere a regali, sconti e bonus. Prima di scegliere il piano più adeguato è bene quindi confrontare i principali fornitori e richiedere una consulenza gratuita per prendere la giusta decisione.

Ecco i principali fornitori italiani di luce e gas

Enel ha sempre detenuto il monopolio del mercato Italiano fino all’apertura alla concorrenza avvenuta nel 1999, quando i fornitori sul mercato hanno iniziato a crescere di numero e hanno introdotto le loro offerte molto competitive.
Oltre ad Enel ecco alcuni degli altri fornitori che si sono sviluppati:

Scopriamo chi fa più al caso nostro tra Illumia e Bluenergy: una breve introduzione

Il mercato Italiano è molto ampio e variegato e il numero di fornitori luce e gas è destinato a crescere poichè dal 2022, in base alla Legge Concorrenza, la liberalizzazione del mercato dell’energia sarà completa. Per fare la scelta giusta bisogna perciò confrontare i vari fornitori presenti. In questa pagina vi mostreremo le differenze tra due fornitori molto importanti: Illumia e Bluenergy

Chi sono Illumia e Bluenergy?

Illumia è un’azienda familiare Italiana, nasce nel 2006 dopo l’inizio del processo di liberalizzazione del mercato elettrico in Italia. La compagnia si occupa principalmente di vendere offerte energia e gas, illuminazione a Led e di prestare consulenza sempre nel mercato energia e gas. Bluenergy Group nasce nel 1996 come società per manutenzioni di centrali termiche e impiantistiche, successivamente si è aperta anche al settore di fornitura luce e gas. La società offre ai suoi clienti offerte molto varie e diversificate concentrando i suoi obiettivi sul consumo consapevole e in pieno rispetto dell’ambiente.

Ecco le caratteristiche principali di Illumia e Bluenergy

Ogni società ha dato un’impronta ai suoi servizi ed al suo stile. Ci sono fornitori specializzati nel digital, altri che fanno della capillarità il proprio punto di forza. E’ molto utile essere ben informati non solo sui prezzi e sulle teriffe che ciascun fornitore offre, ma anche sulle caratterisitche che lo rendono unico e lo distinguono dagli altri.

Illumia Bluenergy
Consulenza personalizzata Punti vendita
Area clienti Numero verde gratuito
Prezzo bloccato Servizi post contatore

 

Illumia è un’impresa familiare Italiana in crescita nel settore energetico
Bluenergy realizza impianti termici e di condizionamento per la casa e sistemi di controllo di risparmio energetico

Sono migliori le tariffe luce di Illumia o Bluenergy?

Il costo della luce elettrica è determinante per la bolletta: il prezzo non è lo stesso per ogni fornitore e varia a seconda del momento in cui la si utilizza. Il kilowattora (kWh) è usato per calcolare i consumi di energia elettrica e fatturare i consumi in bolletta. I kWh vengono rilevati dal contatore della luce, che consente di registrare i consumi nelle fasce orarie definite dall’Autorità che vengono fatturate nel seguente modo:

  • Opzione monoraria (F0): prevede un prezzo unico per tutte le ore del giorno.
  • Opzione bioraria (F23): prevede due fasce orarie, F1 dalle 8 alle 19 dal lunedì al venerdì e F23 dalle 19 alle 8 dal lunedì al venerdì + tutto il giorno nei week end e nei giorni festivi.

Andiamo a vedere le offerte luce di Illumia e Bluenergy.

Illumia Bluenergy
Luce Super Web DECISO GREEN
F0: 0,0270 €/kWh F0: 0,0766 €/kWh
F1: 0,0827 €/kWh
F23: 0,0740 €/kWh
Una tariffa unica per tutte le ore del giorno. Permette di bloccare il prezzo dell’energia ed usufruire di energia elettrica proveniente da fonti rinnovabili
Luce Relax Web DECISO SMART GREEN
F0: 0,0700 €/kWh
F1: 0,0810 €/kWh
F23: 0,0670 €/kWh
F0: 0,0584 €/kWh
F1: 0,0645 €/kWh
F23: 0,0558 €/kWh
L’offerta è riservata ai nuovi clienti con fornitura in essere con altro operatore. Prezzo bloccato per 12 mesi, energia elettrica proveniente al 100% da fonti rinnovabili
DINAMICO GREEN
F0: 0,0280 €/kWh
F1: 0,0304 €/kWh
F23: 0,0268 €/kWh
Fino a 100€ di bonus, energia elettrica proveniente al 100% da fonti rinnovabili

I due fornitori hanno anche offerte del mercato tutelato?
 

Illumia Bluenergy
non offre una tariffa determinata dal mercato di maggior tutela non offre prezzi regolamentati

Come posso invece risparmiare sul costo del gas con Illumia o con Bluenergy

Per effettuare la scelta giusta della tariffa gas è utile guardare in primis il costo di un Smc di gas, così come stabilito dall’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente trimestralmente per il mercato tutelato. Per il mercato libero invece, ogni fornitore può offire il prezzo che preferisce.
Ecco le principali offerte gas attive di Illumia e Bluenergy :

Illumia Bluenergy
Gas Super Web DECISO GREEN
18,00 C€/smc 0,2100 €/Smc
Prezzo bloccato per 12 mesi e 100 Smc in omaggio Prezzo è bloccato per 12 mesi e il servizio è 100% online
DECISO SMART GREEN
0,1420 €/Smc
Prezzo fisso, tariffa bloccata, gestione bolletta 100% online, energia elettrica proveniente da fonti rinnovabili

 

Più risparmio in bolletta? Ecco le offerte luce e gas insieme

Offerte DUAL

Molti dei principali fornitori attivi sia nel panorama gas che luce offrono ai consumatori un’offerta combinata che consente loro di gestire al meglio le proprie utenze grazie ad un’unica bolletta ed a minori pratiche burocratiche

Nel caso si desideri sottoscrivere sia contratto luce che gas, alcuni fornitori propongono offerte congiunte che includono entrambe le utenze. Queste offerte vengono generalmente definite “Dual” ed implicano, generalmente un risparmio sui prezzi di gas e luce se comparati con contratti singoli anche dello stesso fornitore.
Da non dimenticare infine la comodità di avere tutto in un’unica bolletta. Illumia e Bluenergy offrono opzioni Dual?

Illumia Bluenergy

 

Chi scegliere tra Illumia e Bluenergy?

Quale tra Illumia o Bluenergy sarebbe meglio per te? Se confrontate i due fornitori di energia, noterete le loro vantaggiose offerte sia per l’elettricità che per il gas per la vostra casa.

Illumia Bluenergy
Tariffe convenienti Chat live
Chat live Bolletta e gestione 100% online
Attività solidali Energia 100% da fonti rinnovabili
VOTO: 6/10 VOTO: 5/10

Se hai ancora dubbi e vuoi confrontare altri fornitori, nessun problema!

Il confronto è stato fatto tra Illumia e Bluenergy ma per chi vuole approfondire con altri fornitori ecco altre scelte:

Come posso cambiare il mio fornitore di gas ed elettricità?

Effettuare un cambio fornitore è molto veloce, ecco alcune semplici cose da sapere prima di iniziare:

  • Non è necessario comunicare al vostro vecchio fornitore il passaggio, se ne occuperà quello nuovo
  • É sempre completamente gratuito per il cliente
  • Non si va incontro a nessuna interruzione del servizio
  • Non è necessario sostituire il contatore
  • La fornitura di energia elettrica e/o gas del tuo nuovo fornitore sarà esattamente della stessa qualità

Adesso è arrivato il momento di sottoscrivere il contratto! Come fare?

  • chiamare direttamente il fornitore che si è scelto
  • chiedere a Papernest di gestire gratuitamente tutto al posto tuo, chiamando lo 0294756730!

Informazioni

Cosa ti serve per richiedere il cambio fornitore?

  • Dati dell’intestatario del contratto: nome, cognome e codice fiscale
  • Dati fornitura: indirizzo e codice POD per l’energia elettrica e PDR per il gas
  • Codice IBAN per l’eventuale domiciliazione bancaria (SDD) o indirizzo mail per bolletta web

Qualcuno ha richiesto un cambio fornitore che non desideravi?

Ad oggi il numero di pratiche scorrette di vendita che vengono usate da alcuni venditori sta proliferando. Perciò se sei stato vittima di un cambio fornitore non autorizzato, non disperare e ricorda che puoi sempre annullare il contratto della fornitura di luce e gas non richiesta come tabilito dall’ARERA.

Ti senti ancora confuso?

Se se arrivato fino a questo punto e hai ancora qualche dubbio noi di Papernest ti aiuteremo a chiarirlo.Ti seguiremo nei passaggi necessari per trovare l’offerta più giusta per te in base ai tuoi consumi, alle tue esigenze e preferenze.

I nostri operatori ti aiuteranno gratuitamente a sottoscrivere la migiore offerta per te! Chiama subito senza costi

Info

Redactor

Scritto da Paul

Aggiornato su 28 Gen, 2021

Commenti

star star star star star

Per saperne di più sul nostro processo di controllo e pubblicazione delle valutazioni