i

Continuando la navigazione sul nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie per misurare e personalizzare la tua esperienza. Per saperne di più.

  • Semplice e veloce: 6 minuti sono sufficienti
  • Servizio gratuito e senza impegno

Grazie! La tua richiesta è stata presa in considerazione

Un nostro operatore ti richiamerà al

Ho capito

Sembra che ci sia stato un errore con il nostro servizio

Riprovare

Scopri come attivare le tue utenze luce e gas a Castel San Giorgio

Troveremo gratis la migliore offerta per te. Chiama ora

Chiamata gratuita
Da lunedì a venerdì: dalle 9.00 alle 20.00 Sabato: dalle 9:00 alle 17:00

Richiamo gratuito

    • L'energia è fornita dal distributore della tua zona
    • Facile e veloce : in soli 5 minuti
    • Senza impegno o spese di cancellazione
    Su 22 utenti

    Informazioni

    Uffici di ENI vicino a Castel San Giorgio

    Forniture ENI gas e luce a Castel San Giorgio

    Come disdire un contratto luce e gas con ENI a Castel San Giorgio?

    Sei in fase di trasloco? Hai deciso di trasferirti in una nuova città e vuoi rescindere il contratto di fornitura con Eni gas e luce a Castel San Giorgio?

    Cosa devo fare per inviare la disdetta ad Eni del contratto di fornitura di energia?

    O semplificati la vita e lascia che ci occupiamo della tua burocrazia

    Annuncio i

    Per inoltrare ad Eni gas e luce la richiesta di cancellazione di un contratto in essere di fornitura di gas o di energia elettrica a Castel San Giorgio puoi:

    chiamare il servizio clienti al numero verde 800 900 700 compilare i moduli interattivi sull’App My Eni recarti ad un negozio Eni e parlare con un operatore

    Quanto costa disdire utenze luce e gas a Castel San Giorgio?

    Per quanto riguarda il costo per la disdetta delle utenze in Campania, normalmente non ha costo. Però, qualora fosse opportuno chiudere la fornitura, con il sigillo al contatore (per i contatori tradizionali non elettronici quando cessati o piombati), l'importo dei costi standard ammonta a circa 50€ per utenza, e più precisamente 23€ per le spese di gestione e circa 26€ per oneri amministrativi del distributore del gas in provincia di Salerno.

    Ricorda che la chiusura delle utenze per disdetta è spesso necessaria anche in caso di decesso degli abitanti di Castel San Giorgio.

    Qual è la documentazione necessaria per la richiesta di disdetta del contratto ENI a Castel San Giorgio?

    1 il codice clienti ENI, che puoi facilmente trovare sulla tua bolletta
    2 l'ultima lettura del tuo contatore a Castel San Giorgio
    3 il codice POD per le utenze luce e il codice PDR per le utenze gas

    Per cambiare fornitore invece…

    Se vuoi bensì cambiare fornitore, i cittadini sangiorgesi non dovranno compilare e mandare alcun modulo. Infatti, basterà soltanto rivolgersi al nuovo fornitore, come ad esempio ENEL a Castel San Giorgio.

    Così non si verificherà alcuna interruzione della fornitura e non sarà nemmeno necessario pagare alcun costo aggiuntivo.

    Come esercitare il diritto di ripensamento

    Inoltre, in base al diritto di ripensamento, hai 14 giorni di tempo per cancellare la tua nuova sottoscrizione con Eni gas e Luce a Castel San Giorgio. Puoi inviare tale disdetta senza alcuna motivazione specifica.

    Come attivare le utenze Eni gas e luce a Castel San Giorgio?

    Cosa s’intende per attivazione delle utenze luce e gas? Se ti trovi nella casistica in cui ti sei trasferito da poco in una nuova abitazione a Castel San Giorgio e ti stai chiedendo quali sono i primi passi per avere le tue utenze luce e gas in regola con Eni sei nel posto giusto. In questa pagina ti spiegheremo come ottenere tutto ciò che ti serve per la fornitura energetica ENI. Innanzitutto devi capire se nella tua nuova casa è presente un contatore:

    • Se non è presente ti serve un allaccio (vedi la sezione allaccio Eni presente in questa pagina)
    • Qualora il contatore fosse presente e fosse attivo (le utenze non sono state staccate) dovrai richiedere una voltura.
    • Se invece il contatore è presente ma è stato disattivato dovrai richiedere un subentro.
    • Se infine il contatore è presente ma non è MAI stato attivato ti serve proprio una prima attivazione!

    Quali documenti ti servono?

    Se ti senti perso o ti sembra complicato, non preoccuparti, in realtà è più semplice di quello che sembra. Qualsiasi sia il caso, tra quelli descritti, in cui ti trovi, la prima cosa da fare è preparare i seguenti documenti e informazioni, che valgono per tutte le situazioni di cui abbiamo parlato sopra:

    • Documento di identità, Codice Fiscale, recapito email o telefonico
    • Indirizzo dove si necessita la fornitura
    • Codice Cliente se lo si ha
    • Codice POD o PDR reperibile su ogni contatore (se presente) o bolletta luce o gas
    • Lo stato di residenza o non residenza
    • L’uso abitativo (domestico o business)
    • La potenza impiegata o desiderata del contatore (di solito 1.5kW oppure 3kW)

    Se hai difficoltà a reperire uno di questi documenti o hai qualche dubbio puoi sempre chiamare gratuitamente i nostri esperti e porre a loro tutte le domande che vuoi. oppure consultare i moduli eni in questo articolo.

    Come richiedere l’attivazione

    Una volta che hai i tuoi documenti non ti resta che richiedere l'attivazione delle utenze. Hai tre opzioni:

    • chiamare il distributore di zona, che nella maggior parte è e-distribuzione e chiedere di installare il contatore nell'abitazione a Castel San Giorgio. Conseguentemente contattare ENI che dovrà poi effettivamente azionare il contatore;
    • contattare direttamente il fornitore scelto, ENI in questo caso al numero verde 800 900 700 per richiedere la prima attivazione. Dopo tale richiesta, sarà compito di ENI contattare il distributore locale che verrà nella casa a Castel San Giorgio a installare il contatore. ENI, una volta sottoscritto e firmato il contratto con il cliente, potrà azionare il contatore, così da avere all'interno dell'abitazione l'energia elettrica e il gas.
    • chiamare Papernest che si occuperà di tutto al posto tuo gratuitamente (sarà ENI a pagare i nostri servizi) al numero verde (0294756730). Questo numero verde è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 20:00, e sabato dalle 9:00 alle 17:00

    Quanto tempo ci vuole per ottenere l’attivazione delle utenze?

    Quali sono i tempi necessari per l'attivazione delle utenze luce e gas Eni a Castel San Giorgio? L'Autorità (ARERA) ha stabilito che le pratiche relative all'attivazione possono durare fino ad un massimo di 3 mesi. Per quanto riguarda invece i lavori tecnici di installazione del contatore, essi possono durare dalle 2 settimane per i lavori semplici, fino ad un massimo di 2 mesi per quelli complessi.

    Piccolo ma importante consiglio dai nostri esperti:

    Se intendi richiedere attivazione sia di luce che di gas con Eni gas e luce, ti consigliamo di stipulare prima il contratto per la luce e dopo quello del gas per una maggiore efficienza nelle tempistiche.

    Informazioni utili su ENI gas e luce a Castel San Giorgio

    Dove si trovano gli uffici ENI gas e luce a Castel San Giorgio?

    Tutte le volte che avrai bisogno di parlare con un operatore Enel, ma non ti piace parlare al telefono, dovrai recarti a un punto Enel sul territorio Italiano. Ovviamente, sarà meglio per voi se il negozio Enel fosse a Castel San Giorgio o almeno nella provincia di Salerno. Se non ci fosse un negozio a Castel San Giorgio, i cittadini sangiorgesi potranno cercare un negozio nei vicini comuni di:

    Di seguito trovi tutte le informazioni relative alla sede legale, uffici e store Enel Energia.

    Per quanto riguarda la sede legale del gruppo Enel Energia Spa, questa si trova in:

    Viale Regina Margherita 125, 00198, Roma;

    a questo stesso indirizzo vi è anche la sede legale Servizio Elettrico Nazionale.

    Per operazioni relative alla vostra fornitura dovrete però visitare i Punti Enel, distribuiti su tutto il territorio italiano. Per trovarli puoi recarti sul portale Enel per cercare i Punti vendita e assistenza vicino a Castel San Giorgio. Il sito è questo e per trovare i negozi vicini a Castel San Giorgio dovrete filtrare per regione (Campania) e provincia (Salerno).

    Quindi in caso di necessità per le utenze Enel a Castel San Giorgio puoi sempre rivolgerti allo Spazio Enel più vicino a Castel San Giorgio, o utilizzare l'App MyEnel, oppure contattare il servizio clienti.

    • Numero Verde Enel Energia 800 900 860 (800 900 800 per il Servizio Elettrico Nazionale)
    • Portale Clienti MyEnel
    • App mobile MyEnel, disponibile sia per iOS che per Android

    La storia di ENI gas e luce e di Castel San Giorgio

    La privatizzazione di ENI

    Nell’anno 1992, sotto il governo Amato, la società statale ENI fu trasformata in una società per azioni controllata dal Ministero del Tesoro per essere poi gradualmente privatizzata. Infatti, nel 1995, in seguito allo scandalo di Tangentopoli, ENI fu quotata in borsa prima a Milano e poi a New York, e l’acquisto di azioni ENI divenne disponibile per tutti, anche per i cittadini sangiorgesi.

    Il centro urbano di Castel San Giorgio

    La storia di Castel San Giorgio nasce molto lontano, infatti è un comune con una storia ben marcata, che i 13700 sangiorgesi sono fieri di ricordare. Castel San Giorgio si trova nella regione Campania, e fa parte della provincia di Salerno, confinando con i comuni di Siano e Roccapiemonte. A Castel San Giorgio si festeggia il patrono San Rocco, con una festa a cui partecipano tutti i residenti sangiorgesi.

    ENI nella regione Campania e le energie rinnovabili

    ENI è presente da tempo nella regione Campania dove fornisce la maggior parte delle case dei cittadini sangiorgesi con energia elettrica e gas. Negli anni 200 ENI ha mutato il suo business, o meglio, la sua filiera produttiva, verso un uso più intenso delle energie rinnovabili. ENI infatti ha ora centrali per la produzione di biocarburanti chimici, impianti di pannelli solari e fotovoltaici, ed impianti eolici, in giro per il mondo.

    Consumo di Energia a Castel San Giorgio

    Le offerte di ENI gas e luce a Castel San Giorgio

    Sia che ti trovi a Castel San Giorgio, a Cava de' Tirreni oppure a Battipaglia, puoi attivare le offerte di ENI per quanto riguarda le forniture di luce e gas. Probabilmente avrai già avuto ENI come fornitura a Castel San Giorgio, o qualcuno dei tuoi vicini sangiorgesi avrà ENI come fornitore.

    ENI propone diverse tariffe, per ogni evenienza, le offerte orarie consigliate di Eni gas e luce a Castel San Giorgio sono le seguenti:

    OFFERTE PREZZO LUCE PREZZO GAS

    Offerta Link  Prezzo luce monorario F0: 0,0432 €/kWh Prezzi biorari F1: 0,0463 €/kWh; F23: 0,0417 €/kWh Prezzo gas: 0,1440 €/Smc Sconto primo anno e sconto digitale
    Offerta Link Plus (con Fastweb) Prezzo luce monorario F0: 0,0432 €/kWh Prezzo gas: 0,1440 €/Smc Fastweb a 24,95 €/mese

    Un’altra categoria di offerte ENI utili per ogni impresa a Castel San Giorgio, è quella delle offerte Business per piccole e medie imprese. C’è un’offerta in particolare che è adatta a questo scopo e si chiama Link Business

    Andiamo a scoprirla nel dettaglio:

    OFFERTA PREZZO LUCE PREZZO GAS
    Link Business Prezzo luce monorario F0: 0,0623 €/kWh Prezzo luce biorario F1: 0,0655 €/kWh; F23: 0,0565 €/kWh Prezzo gas: 0,2100 €/Smc Tutto Online 24 mesi prezzo fisso Energia Verde

    Se hai deciso di affidare ad Eni la tua fornitura di luce e gas, puoi contattare il servizio clienti di Eni tramite il numero verde 800 900 700,

    La seconda opzione, sarebbe quella di contattare gratuitamente il call-center di Papernest.

    • Mi raccomando! Tieni sottomano una bolletta recente e fatti guidare nella scelta della tariffa oraria più adatta a te!

    Se queste offerte non ti convincono fino in fondo, puoi consultare tutte le offerte luce e gas migliori d’Italia in questo momento alla nostra pagina sulle tariffe luce migliori.

    Per saperne di più sulla nostra politica per il controllo, l’elaborazione e la pubblicazione di avvisi
    Informazioni di contatto 02 94 75 67 30
    Papernest ti permette di sottoscrivere i tuoi contratti di luce e gas con IREN, Wekiwi e Metano Nord.