i

Continuando la navigazione sul nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie per misurare e personalizzare la tua esperienza. Per saperne di più.

  • Semplice e veloce: 6 minuti sono sufficienti
  • Servizio gratuito e senza impegno

Scopri come attivare le tue utenze luce e gas a Acquapendente

Troveremo gratis la migliore offerta per te. Chiama ora:

Informazioni

Lunedì
09:00 - 20:00
Martedì
09:00 - 20:00
Mercoledì
09:00 - 20:00
Giovedì
09:00 - 20:00
Venerdì
09:00 - 20:00
Sabato
09:00 - 17:00
Domenica
chiuso

Informazioni

Lunedì
09:00 - 20:00
Martedì
09:00 - 20:00
Mercoledì
09:00 - 20:00
Giovedì
09:00 - 20:00
Venerdì
09:00 - 20:00
Sabato
09:00 - 17:00
Domenica
chiuso
  • L'energia è fornita dal distributore della tua zona
  • Facile e veloce : in soli 5 minuti
  • Senza impegno o spese di cancellazione

Informazioni su Enel a Acquapendente: uffici, contatti e offerte

Informazioni utili su Enel Energia a Acquapendente

Dove si trovano gli uffici Enel Energia?

Puoi trovare altri uffici Enel vicino a Acquapendente presso:

La sede legale del gruppo Enel Energia Spa è situata in Viale Regina Margherita 125, 00198, Roma; a questo indirizzo puoi trovare anche la sede legale Servizio Elettrico Nazionale. La sede legale non e' aperta al pubblico, per la gestione del vostro contratto dovrete recarvi presso i Punti Enel, distribuiti su tutto il territorio italiano.

Nonostante non siano presenti uffici ENEL a Ronciglione o ENEL a Arlena di Castro, in caso di necessità puoi sempre rivolgerti al Punto Enel più vicino a Acquapendente, accedere all'App MyEnel, oppure contattare il servizio clienti.

Vi riportiamo di seguito gli indirizzi dei punti Enel delle principali citta italiane:

Spazio Enel Roma: Via Nizza, 146, 00198 Roma RM
Spazio Enel Milano: Via Broletto, 44/a, 20121 Milano MI
Spazio Enel Napoli: Via Alcide de Gasperi, 23D, 80133 Napoli NA
Spazio Enel Firenze: Via Filippo Corridoni, 35A, 50134 Firenze FI
Spazio Enel Genova: Via Archimede, 159 rosso, 16142 Genova GE
Spazio Enel Palermo: Via Marchese di Villabianca, 121, 90143 Palermo PA
Spazio Enel Cagliari: Piazza Amendola, 1, 09125 Cagliari CA
Spazio Enel Padova: Via Giacinto Andrea Longhin, 9, 35100 Padova PD

Potete trovare tutti gli altri indirizzi sul sito ufficiale di Enel Energia

Infine, vi ricordiamo che non e' strettamente necessario recarsi presso uno dei punti Enel per svolgere delle operazioni relative al vostro contratto della luce e/o del gas. Difatti, Enel mette a disposizioni diversi canali di comunicazione veloci ed efficaci per la gestione del contratto, dei pagamenti, per disdetta o passaggio ad una nuova tariffa, come ad esempio:

  • Numero Verde 800 900 860
  • Portale Clienti MyEnel
  • App mobile MyEnel, disponibile sia per iOS che per Android

Nel caso in cui invecce avete stipulato un contratto con il Servizio Elettrico Nazionale, il Numero Verde a cui rivolgersi e' 800 900 800, disponibile dal lunedi alla domenica. Se preferite gestire il vostro contratto online, anche il Servizio Elettrico Nazionale offre un'Area Clienti online, previa registrazione.

Acquapendente e Enel Energia, una storia intrecciata

Enel e l’emergenza Coronavirus

Anche con l’emergenza coronavirus Enel ha continuato a fornire energia elettrica nelle case degli Italiani, anche nella città di Acquapendente. L’emergenza sanitaria ha messo alla prova l’azienda che ha dimostrato elevati standard operativi per produrre l’energia necessaria alla città. Così Enel, rispettando tutti i requisiti di sicurezza necessari ha continuato a fornire un bene essenziale come l’energia a Acquapendente.

Il centro abitato di Acquapendente

Come ben saprete, Acquapendente (provincia di Viterbo) si trova nella regione Lazio, e conta tra le sue risorse il turismo, con 6359 visitatori all’anno, che si recano a Acquapendente per le sue specialità culinarie e per le sue viste magnifiche. A Acquapendente si festeggia il patrono della città Sant'Ermete per cui i aquesiani tengono una sentita celebrazione ecclesiastica.

Come contattare Enel Energia a Acquapendente

Se desideri contattare Enel Energia per tutto ciò che concerne il tuo contratto di luce e gas a Acquapendente, puoi utilizzare i diversi numeri verdi e servizi online/app di Enel, a disposizione per il supporto dei clienti aquesiani. Il servizio clienti offre la possibilità di conoscere in qualsiasi momento i tuoi consumi attuali e/o eventuali offerte Enel a cui passare.

Cosa bisogna sapere prima di chiamare il servizio clienti di Enel Energia?

In primo luogo, bisogna sapere se la propria fornitura di energia è attiva:

  • nel mercato di maggior tutela
  • o sul mercato libero

Se si è cliente a maggior tutela, non bisogna chiamare il call center di Enel Energia ma il Servizio Elettrico Nazionale (ex Enel Servizio Elettrico). Per verificare a quale categoria si appartiene, ricordiamo che bisogna semplicemente controllare l'intestazione delle bollette di luce e gas.

Di seguito vi riportiamo le varie modalità per entrare in contatto con il servizio clienti.

Come contattare Enel Energia  
800 900 860 Numero Verde Enel Energia
800 900 800 Numero Verde Servizio Elettrico Nazionale
Area clienti Online MyEnel
Enel Energia App Mobile
  • da telefono fisso con chiamata gratuita, è possibile contattare il tuo fornitore al Numero Verde 800 900 860. Il Numero Verde 800 900 860 è sempre attivo

Oppure, se vuoi cambiare fornitore, o eseguire una qualsiasi operazione sulle tue utenze, chiama noi di Papernest allo 0294756730 e lascia che ti seguiamo nella procedura.

Chiama ora!

Annuncio i

Forniture Enel Energia a Acquapendente

Voltura, subentro o allaccio con Enel Energia a Acquapendente

Il trasferimento delle utenze luce e gas a Acquapendente con Enel è uguale a quello che si effettuerebbe con qualsiasi altro fornitore (come per esempio con ENI a Acquapendente).

Il servizio clienti di Enel Energia mercato libero gestisce tutte le operazioni legate alle vostre utenze di luce e gas a Acquapendente. Ma una cosa che puoi fare per semplificarti la vita è chiamare un nostro esperto e ricevere una consulenza gratuita sulla gestione delle tue utenze luce e gas.

Parla con un esperto Papernest ora!

Annuncio i

Le operazioni da effettuare quando ti trasferisci

  1. Se le tue utenze nella nuova dimora, e quindi il contatore, sono ancora attive, dovrai richiedere una voltura. Per fare una voltura del contatore di luce o gas con Enel Energia a Acquapendente, chiama il numero verde 800 900 860 o mettiti in contatto con il servizio clienti tramite MyEnel, sul sito ufficiale di Enel.

  2. Se le tue utenze sono state chiuse e disattivate, dovrai richiedere un subentro ed indicare le seguenti informazioni:

1  Codice POD o PDR sul contatore a Acquapendente
2 Codice fiscale
3 Codice Cliente
4 La lettura del contatore
Il significato dei codici

Scopriamo i significati dei codici sopra elencati:

  • il codice POD è l'identificativo del contatore (riguardante la fornitura di energia elettrica)
  • il codice PDR (riguardante quella di gas naturale);
  • il codice Cliente, che si tratta di un codice composto da 9 cifre che si trova sul display del contatore (nel caso di contatore elettronico) oppure sulle bollette del titolare della fornitura precedente;
  • un ultima lettura del contatore.

Una volta preparata la documentazione, invia la tua richiesta a Enel. Poco dopo, riceverai il contratto attraverso il canale da te scelto (via mail o per posta) e dovrai inviare ad Enel tutta la relativa modulistica correttamente compilata necessaria ai fini del subentro della fornitura.

  1. In caso di assenza del contatore, tipica nelle case nuove, dovrai inoltrare la richiesta di allaccio gas o allaccio luce ad Enel Energia. Inoltrando la richiesta di allacciamento, il tuo fornitore contatterà personalmente la società di distribuzione che agisce nella zona di Acquapendente per l'installazione del contatore e ti comunicherà giorno ed ora dell'appuntamento con il tecnico incaricato.

Come disdire un contratto con Enel Energia a Acquapendente?

Stai per traslocare in una nuova abitazione e devi disdire le tue utenze ma non sai da dove partire? Non preoccuparti! In questa sezione potrai trovare tutte le informazioni che ti servono per rescindere dal tuo contratto Enel di luce e gas a Acquapendente in due semplici passi.

Il primo step consiste nel raccogliere tutta la documentazione necessaria per richiedere la disdetta:

  • il codice POD per la fornitura di energia elettrica oil PDR per la fornitura di gas
  • data e indirizzo dell'abitazione in cui si vuole disdire il contratto
  • il codice fiscale;
  • una lettura del contatore;

Contatti e modalità di comunicazione della disdetta

Il secondo step per disdire il contratto è quello di entrare in contatto con il Servizio Clienti Enel tramite uno dei suoi canali di comunicazione:

  • puoi chiamare il Servizio Clienti al numero verde 800 900 860 (Enel Energia nel mercato libero)
  • puoi chiamare il Servizio Clienti al numero verde 800 900 800 (Enel Servizio Elettrico Nazionale nel mercato a maggior tutela)
  • puoi utilizzare l'app MyEnel tramite cui è possibile compilare la modulistica necessaria per la disdetta
  • puoi recarti in uno dei negozi Enel Energia a Viterbo oppure ENEL a Tarquinia in provincia di Viterbo, e effettuare la disdetta con il supporto di un tecnico Enel
  • puoi inviare un fax all'800 046 311
  • ed infine puoi inviare una raccomandata con ricevuta di ritorno a Enel

In alternativa Papernest mette a tua disposizione un team di esperti sempre pronto a risolvere i tuoi problemi e le tue necessità senza costi per te.

Chiama subito gratis e lascia che risolviamo i tuoi problemi per te gratis!

Annuncio i

Costi, tempistiche e alternative alla disdetta

La chiusura del contratto Enel a Acquapendente va richiesta nelle modalità appena viste con un preavviso di 30 giorni ed ha un costo pari a €23 più IVA. Dal momento della presa in carico saranno inoltre necessari 9 giorni lavorativi per l’effettiva chiusura del contatore gas e 7 giorni lavorativi per quello luce.

Se entro 14 giorni dopo aver sottoscritto un contratto non sei convinto o hai semplicemente cambiato idea, non preoccuparti non ti serve una disdetta! Ricorda che il cliente è tutelato dal diritto al ripensamento: entro e non oltre 14 giorni dalla sottoscrizione di un contratto di fornitura luce e gas, è possibile annullare qualunque contratto o operazione effettuata senza bisogno di fornire alcuna motivazione e senza ricevere alcun addebito.

Se infine hai solo la necessità di cambiare fornitore, il processo è ancora più semplice e veloce! Basta infatti contattare il nuovo gestore, come ENI a Acquapendente che sarà incaricato di comunicare la disdetta del precedente contratto, senza interruzione di fornitura ed il tutto gratuitamente. Chiama Papernest per non dover gestire nessuna pratica burocratica o spendere ore per parlare con operatori e centralini! Facciamo tutto noi per te gratuitamente.

Come effettuare la prima attivazione luce e gas con Enel Energia a Acquapendente?

Hai bisogno di effettuare la prima attivazione del tuo nuovo contratto Enel Energia a Acquapendente ma non sai come procedere? Ecco a te una semplice guida!

Per prima cosa, è importante definire di cosa si tratti quando si parla di prima attivazione delle utenze: l'operazione permette al cliente di avere attiva la propria fornitura di luce e gas. Quando il contatore a Acquapendente non è mai stato attivato. Se si vuole procedere con questa operazione, la prima cosa da fare è richiedere ad Enel Energia l'attivazione della fornitura; Enel si occuperà di stipulare un contratto e sottoscriverlo con i propri clienti aquesiani. Vediamo insieme gli step per l'attivazione delle utenze luce e gas!

Prima attivazione del contatore nel mercato tutelato a Acquapendente

Nel caso gli abitanti di Acquapendente fossero clienti Enel nel mercato tutelato da Arera, possono chiamare l’800 900 800 e chiedere come eseguire la procedura di prima attivazione del contatore.

Prima attivazione del contatore enel nel libero mercato

Il primo step, consiste nell'attivare il contatore Enel energia a Acquapendente per la prima volta. A questo proposito si hanno due possibilità:

  • Per il contatore della Luce: tramite una procedura online sul sito web di Enel, nel caso in cui il contatore a Acquapendente abbia già erogato energia elettrica prima d'ora
  • Per il contatore del Gas: recandosi in uno dei punti Enel Energia più vicino a Acquapendente, nel caso in cui il contatore non avesse mai ergoato energia prima d'ora

In ambedue le circostanze, è opportuno sapere di dover portare con sé i seguenti dati:

Cosa ti conviene preparare:
Codice PDR
Codice POD
Il codice fiscale dell'intestatario

Il secondo step, invece, avviene una volta che Enel Energia manderà il contratto via email al proprio cliente. Una volta ricevuto, infatti, dovrai mandare i seguenti moduli appositamente compilati e redatti:

  • il modulo che certifica il regolare possesso dell'immobile per il quale si sta attivando il nuovo contratto Enel Energia (titolo abitativo)
  • il modulo istanza 326, che attesta regolarità urbanistica dell'immobile

Il distributore locale incaricato della tua zona di residenza a Acquapendente è responsabile dell'attivazione del contatore nella tua casa. Firmato il contratto da parte del cliente, è il fornitore Enel a dover contattare il distributore, il quale si occuperà della procedura di attivazione nella pratica.

Le tempistiche di attivazione del contatore a Acquapendente

Tutta la procedura di attivazione, dalla richiesta al termine, necessita di circa 7 giorni lavorativi; per la fornitura del gas, invece, possono essere necessari 10 giorni lavorativi.

Consumo di Energia a Acquapendente

E-Distribuzione a Acquapendente: Informazioni, Contatti e Numero Verde

Chi bisogna contattare in caso di guasti o malfunzionamenti al contatore nella tua casa a Acquapendente?

Spesso si crede che il tuo fornitore di energia Enel a Acquapendente sia responsabile della gestione dei guasti del contatore, in realtà, bisogna contattare il distributore di energia, E-distribuzione.

Ricordiamo che E-distribuzione era una volta nota ai cittadini aquesiani come Enel distribuzione ma, a seguito della riforma del 30 giugno 2016 per eliminare le tecniche di unbundling, Enel ha cambiato nome e logo alla sua società nel campo di distruzione.

Per cui E-distribuzione risponde in caso di guasti, problematiche alla rete energetica di Acquapendente, o per la lettura dei contatori e della conseguente comunicazione della stessa e dei relativi consumi ai fornitori aquesiani. In quanto distributore, E-distribuzione è proprietario dei contatori che installa nelle aree di sua competenza per questo va segnalato a loro e non all'azienda fornitrice. Ricordiamo inoltre, che e-distribuzione va tempestivamente avvertito dai aquesiani, anche in caso di pericoli presenti nelle infrastrutture stradali o cavi elettrici per preservare la sicurezza dei cittadini.

Come contattare E-Distribuzione?

Di seguito vi riportiamo i vari canali di comunicazione messi a disposizione da E-distribuzione:

CONTATTI E-DISTRIBUZIONE NUMERO QUANDO CHIAMARE
Pronto Intervento Guasti sia per ricevere informazioni relative alle proprie pratiche in corso a Acquapendente 803 500 attivo 24 ore su 24 (per esigenze non legate ai guasti: dal lunedì' al venerdì' dalle 9 alle 18 e il sabato dalle 9 alle 13. )
Per chiamare dall'estero 02 911 55 155
Reclami tramite fax 800 046 674 
  • Infine, è sempre disponibile utilizzare il servizio web Help Online per chi preferisce ricevere un'assistenza online.

Per saperne di più sulla nostra politica per il controllo, l’elaborazione e la pubblicazione di avvisi

Commento inviato!

Per saperne di più sulla nostra politica per il controllo, l’elaborazione e la pubblicazione di avvisi

Informazioni di contatto 02 94 75 67 30
Papernest ti permette di sottoscrivere i tuoi contratti di luce e gas con IREN, Wekiwi e Metano Nord.