acconciature da uomo

Luca Petrone

Ecco quali sono le 3 acconciature da uomo ufficialmente fuori moda nel 2024

Articolo in collaborazione con Superinformati.com

I barbieri e gli stilisti professionisti sono spesso interrogati riguardo ai peggiori tagli di capelli che abbiano mai visto. Una cattiva acconciatura può influire negativamente sulla tua autostima, avere ripercussioni sulla tua carriera e renderti oggetto di derisione. Se stai cercando di sorridere un po’ o desideri conoscere quali stili evitare, scoprire i peggiori tagli di capelli maschili ti aiuterà a evitare figuracce da parte di parenti, amici o perfetti sconosciuti su Internet.

Alcuni di questi stili orribili sono il risultato di un taglio maldestro in cui un barbiere inesperto commette errori irreparabili, lasciandoti con poche opzioni. In altri casi, alcuni uomini scelgono deliberatamente tagli di capelli brutti che non si adattano alla forma del loro viso o al loro aspetto. Anche se il barbiere cerca di avvisarti, chi segue ciecamente le tendenze potrebbe finire per meritare tagli di capelli strani, imbarazzanti o sciocchi. Per ispirarti in modo positivo, ecco un elenco di tagli di capelli maschili da evitare assolutamente! Questo articolo si propone come una guida utile per gli uomini che hanno vissuto esperienze negative legate ai capelli.

Esploriamo il mondo delle acconciature maschili, mettendo in luce le scelte di taglio più disastrose e l’effetto che possono avere sull’aspetto e sulla fiducia in se stessi. Analizzeremo le cause sottostanti di questi pessimi tagli di capelli, dalla mancanza di comunicazione con lo stilista alla scarsa comprensione del proprio tipo di capelli e della forma del viso.

Inoltre, forniremo consigli e trucchi pratici per aiutare gli uomini a evitare futuri disastri di styling. Viaggiando attraverso i peggiori tagli di capelli mai visti dagli uomini, condivideremo aneddoti ed esperienze personali per evidenziare l’impatto emotivo di questi incidenti di styling. Speriamo che, imparando dagli errori altrui, i lettori possano prendere decisioni più informate sulla cura personale e godere dei numerosi vantaggi di un taglio di capelli davvero eccezionale.

Capelli pieni di gel

I capelli super gelificati possono essere state di moda negli anni ’90, ma attualmente raramente sono considerate una scelta elegante. Sebbene questo stile possa sembrare efficace in alcune situazioni ed in certi contesti molto radical chic, di solito richiede una struttura ossea particolare e un abbigliamento di ispirazione punk per essere indossato con successo. È importante notare che le punte gelificate sono generalmente disapprovate in contesti professionali e difficilmente si adattano ai rigorosi codici di abbigliamento aziendale.

Un’altra accoppiata poco favorevole è rappresentata da una barba a chiazze associata a un taglio di capelli non riuscito, compromettendo l’aspetto complessivo. Se la tua barba cresce in modo non uniforme, potresti valutare l’opzione di ridurla a una stoppia o optare per un taglio rasato. In alternativa, esistono prodotti per la cura della barba che possono favorire la crescita e contribuire a riempire le aree irregolari.

Capelli gel anni 2000
Capelli gel anni 2000 – Foto: Pinterest.it

Mullet

Il Mullet è considerato come una delle peggiori acconciature per gli uomini al momento e dovrebbe essere evitata a tutti i costi. Mentre il taglio di capelli a coda di topo offre numerose varianti moderne che sono eleganti e alla moda, ci sono molte versioni che appaiono semplicemente orribili. I mullet, una volta popolari negli anni ’80, sono spesso oggi considerati un taglio di capelli poco lusinghiero per gli uomini.

Caratterizzato da capelli corti davanti e lunghi dietro, questo stile può apparire datato e sproporzionato. Per migliorare un taglio di capelli di questo genere, è consigliabile chiedere al barbiere di uniformare le lunghezze, creando così un look più coeso e contemporaneo.

Mullet rasato ai lati
Mullet rasato ai lati – Foto: Pinterest.it

In generale, questa acconciatura non è considerata attraente e può influire negativamente sull’aspetto complessivo. Per correggere il problema, è sufficiente eliminare la coda del topo e optare per un taglio di capelli più moderno. Stava ritornando in voga, ma è tornato il momento di starci alla larga!

Capelli a scodella

Sebbene tu possa essere stato costretto a indossare un taglio a scodella da bambino, non ci sono scuse per portare questo stile poco lusinghiero in età adulta. I tagli a scodella possono sembrare accettabili su chi ha caratteristiche iper-maschili, ma tendono a sopraffare la maggior parte dei volti e costringono i capelli ad appiattirsi contro la testa.

Taglio a scodella biondo
Taglio a scodella biondo – Foto: Pinterest.it